Translate

martedì 29 marzo 2016

Frittelle con miele - Loukoumades me meli



Loukoumàdes me mèli: Queste frittelle le si adora in modo patologico... Gli ingredienti sono quelli del pane, la dolcezza quella del miele e il profumo un misto tra pane, olio d'oliva extra vergine miele e cannella. Qualcuno le condisce anche con sciroppo di cioccolato ma ai miei bimbi piacciono condite nel modo tradizionale. Nella cucina greca non sono presenti solo durante il Carnevale, ma ogni occasione è buona! Nella prima foto sono i loukoumades che ha preparato mia zia per darci il "benvenuti" l'estate scorsa. (Nel piatto non erano così pochini! Questi sono soltanto quelli che ho fatto in tempo a fotografare!)
Loukoumades me meli troverete in ogni sagra e festa di paese. Sono le frittelle  con le quali coccolano le zie e le nonne. Un vizio difficile da togliere!
  



Ingredienti:
  • 6gr lievito fresco
  • 200gr acqua tiepida
  • 150gr farina 00
  • mezzo cucchiaino di zucchero
  • pizzico di sale
  • olio per friggere (preferibilmente olio d'oliva, ancor meglio se extravergine)
  • miele e cannella

Esecuzione:
Mettete in un recipiente il lievito (un quarto di un cubetto da 25gr) e copritelo con mezzo cucchiaino di zucchero. Dopo 10 minuti aggiungete 200ml di acqua tiepida (attenzione che non sia calda!) e sciogliete il lievito. Con le fruste a mano mescolate bene 150gr di farina 00 e infine un pizzico di sale.
 

Coprite con pellicola alimentare e lasciate che lieviti per un ora in luogo secco e caldo. Io per dargli un po' di calore ho usato il forno a microonde per 2-3 minuti in modalità scongelamento.
 

In una pentola mettete olio per friggere e scaldatelo bene. Si dovrebbe usare olio d'oliva extra vergine che raggiunge temperatura più alta dei soliti oli per friggere, ma va bene anche l'olio di semi. Importante che l'olio sia ben caldo, ma senza fumare!

Con un cucchiaio prendete un po' dell'impasto e tuffatelo nell'olio, aiudandovi col dito, per farlo cadere in pentola rapidamente. Ripetete per un po' di volte e poi cercate di girare le frittelle in modo che prendano colore da tutte e due le parti.

Tiratele fuori e appoggiatele in carta da cucina, in modo che perdano l'olio in eccesso. Continuate a mettere altro impasto nell'olio. Quando avete preparato tutte le vostre frittelle, mettetele nel piatto di portata, bagnatele col miele diluito con pocchissima acqua calda e spolverate con cannella!

Questa dose vi basterà per 3-4 persone.

Buon divertimento!  

3 commenti:

  1. Questa dose basta per 4 persone o per due persone che mangiano per 4...io e te va bene?? Mi ispirano tantissimo e GIURO le proverò!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti può essere tranquillamente mangiata in due (saltando un pasto magari :-D )Aspetto commenti postumi... Un abbraccio!

      Elimina
  2. Golose mi ricordo d'averle mangiate diversi anni fa proprio in Grecia

    RispondiElimina