Translate

venerdì 27 maggio 2016

Involtini di pasta fillo con spinaci e feta


Spanakopitàkia #cucinagreca. Una delle ricette che più esaltano il sapore e la croccantezza della pasta fillo. Un evergreen di ogni festa e buffet. Gli involtini di pasta fillo con spinaci e feta sono facili da fare e anche se il giorno dopo perdono la loro croccantezza la loro bontà rimane intatta.
Come ho spiegato nella torta spinaci e ricotta, gli spinaci vengono "cotti" a crudo. Quindi se volete realizzare  gli involtini di pasta fillo con spinaci e feta in modo tradizionale, seguite passo a passo la lavorazione proposta. Vi assicuro che tra spinaci "cotti" a crudo e spinaci precedentemente sbollentati nel risultato finale c'è una bella differenza!

Ingredienti:
  • 250gr di pasta fillo (11-13 fogli)
  • 500gr di spinaci
  • 200gr di formaggio feta
  • 1 uovo
  • 1 cipolla
  • 1 cucchiaino modesto di sale
  • olio d'oliva extra vergine

Esecuzione:

Prendete mezzo chilo di spinaci freschi e già lavati e con una mezzaluna sminuzzateli. Metteteli in un  recipiente, cospargeteli con un cucchiaino di sale e impastateli fino a che non comincino a perdere la loro acqua di vegetazione. Metteteli in un colino e lasciate che perdano più liquidi possibile.

Strizzate bene gli spinaci con le mani e trasferiteli in un recipiente dove mischierete la feta sbricciolata, un uovo, una cipolla grattugiata e strizzata e 2 cucchiaiate di olio extra vergine d'oliva.

Tagliate i fogli di pasta fillo in strisce, e con un pennello da cucina spennellateli con olio extra vergine d'oliva. Ponete un cucchiaino di ripieno nell'estremità è piagate formando dei triangoli.

Mentre preparate gli involtini tenete i fogli di pasta fillo ancora da utilizzare sotto un panno umido in modo che non si secchino.

Mettete gli involtini sulla teglia foderata da carta forno e cuoceteli a 180°C per 25-30 minuti, finché non raggiungano la doratura desiderata.

Per queste dosi dovrete infornare due volte. Per cui ricordatevi sempre di preservare dall'aria che li può seccare gli involtini che sono in attesa di essere infornati.

Se vi avanza un po' di ripieno, aggiungere delle uova, un goccio di latte, pizzico di sale e fatte una bella frittata!
 

5 commenti:

  1. che bontà!!! amo molto la pasta fillo sai che non sapevo assolutamente di poter trattare in quel modo gli spinaci per evitarne la cottura? ma che fantastico consiglio. grazie mille :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Simo, sei sempre la benvenuta! Se provi, torna a raccontarmi... :-)

      Elimina
  2. Ottimi come antipasto i tuoi involtini con la pasta fillo. La prossima volta che utilizzerò gli spinaci per un ripieno userò il tuo metodo per evitare di sbollentarli prima :)
    Ti va uno scambio di iscrizioni ai lettori fissi del blog? Se si fammelo sapere sul mio blog e sarò felice di ricambiare :)
    My Tester Mania

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Mi sono iscritta col piacere al blog! Sono contenta che il metoto tradizionale ti abbia incuriositò! Provalo e fammi sapere!

      Elimina
  3. Ma dai! Quante cose sto imparando dal tuo blog, non avevo mai sentito di questo modo di trattare gli spinaci, bello!

    RispondiElimina