Translate

giovedì 14 luglio 2016

Crostata di frutta

Tante! Mille e più e tutte bellissime! Questa è la crostata di frutta che ho preparato dopo una giornata di corse nel caldo torrido, giusto per non lasciare il mio "primogenito" senza un dolce il giorno del suo nono compleanno, dato che la festa la abbiamo posticipata di due settimane.
La metto nel blog, così se la troverà quando sarà più grande e si ricorderà di aver mangiato ben due minuscoli pezzettini di kiwi che a vederli gli fanno tanto schifo!
Non è una crostata di frutta che sembra un capolavoro di composizione ma è stata preparata con tanto amore. I frutti sono stati tagliati da mamma e posizionati dal fratello piccolo, che uno ne metteva e tre ne mangiava! Preparata senza glutine, in modo che anche mamma potesse assaggiare e mangiata di gusto sia dopo cena che la mattina a colazione!

Ingredienti:
(per la base)
  • mezza dose di pasta drolla  aromatizzata con buccia di limone non trattata

(per la crema)
  • 500ml di latte freddo
  • 35gr di amido di mais
  • 100gr di zucchero
  • mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia o una vanillina
  • frutta fresca a piacere, per completare

Esecuzione:
preparate la mezza dose di pasta drolla impastando bene, formate una pallina, avvolgetela in pellicola trasparente e lasciatela in frigo per una trentina di minuti.

In un pentolino mettete il latte freddo, l'amido di mais e lo zucchero e mescolate con una frusta a mano fino a completo scioglimento. Poi mettete il pentolino su fuoco basso e continuate a mescolare fino che non diventi cremoso.
Spegnete e lasciate sfreddare continuando a mescolare per non lasciare che si formi la crosta in superficie.

Imburrate e infarinate con farina di riso una pirofila per crostate. Mettete la pasta drolla e stendetela con la mano fino a rinvestire anche i bordi, cercando di farla avere lo stesso spessore da tutte le parti. Bucatela tantissime volte con una forchetta e mettetela a cuocere a 180°C per 20-25 minuti fino alla doratura desiderata.

Lasciate sfreddare la pasta drolla e nel mentre, lavate, asciugate e tagliate la frutta di vostra scelta Io ho tagliato a metà le ciliegie e le ho denocciolate. Ho tagliato il kiwi, l'ananas, una pesca tabacchiera, ho spellato e denocciolato i chicchi d'uva  Aggiungete il mezzo cucchiaino di estratto di vaniglia alla nostra crema e mescolate con la frusta energicamente.

Riempite la crostata con la crema e completatela con i pezzettini della frutta.

Mettetela in frigo per il tempo che potete resistere  senza assaggiare subito un pezzo!

(Nota: ci ho messo più tempo a scriverla che a prepararla!) 







6 commenti:

  1. Tantissimi auguri al festeggiato ....noove bacini e tanti complimenti a te per questa bellissima crostata sicuramente fatta con tutto l'amore di una mamma!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri! Sì, è fatta con tutto l'amore di mamma e del fratello più piccolo che per aver mischiato (fino a raffreddamento completo devo dire) la crema e per aver posizionato parte della frutta si è aggiudicato il risultato come suo :-)))

      Elimina
  2. Tanti auguri al piccolo! Comunque a me questa crostata sembra molto bella, e che precisione!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per gli auguri, Sonia! Era carina e niente male come sapore! La precisione... quanto stress mi è costata questa precisione!"Prendi questo pezzattino e mettilo lì. Lìììì! Non lì!!!No, no questo! Si continua con la stessa frutta che dobbiammo fare il giro! Dai, ancora ananas!" E poi, con giochi da prestigiatore, mentre il mio piccolo era intento a mangiare quello che secondo lui avanzava (prima ancora di aver finito il lavoro) io riposizionavo in fretta! :-)

      Elimina
  3. arrivo in vergognoso ritardo lo so, scusami.. pasta drolla? :-) difficilissima da lavorare con la farina di riso, eppure tu sei eccezionale! è perfetta esattamente come la frolla comune. Beh ha fatto bene il fratellino a mangiarne due x uno..tanti auguri all'ometto grande!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Simo! Pure io in ancor più vergognoso ritardo...Un bacio!

      Elimina