Translate

venerdì 16 dicembre 2016

Risotto ai fiori di zucca


Anche se siamo fuori stagione, non ho potuto resistere ieri vedendo questa meraviglia al mercato:

I miei tanto amati e delicati fiori di zucca! Quelli per i quali mio figlio grande va matto: i fiori di zucca da fare ripieni come si fanno in Grecia! Tutta l'estate li abbiamo rincorsi a ogni mercatino e ogni trattoria, perché non ci bastavano mai quelli preparati  in casa dalla mamma! Ne vado fiera comunque che Figlio Uno apprezzi un sapore così fine come i fiori di zucca ripieni e anche se fuori stagione, che non è il massimo per i miei gusti, non ho potuto non comprarne due mazzi. Per mancanza in tempo però e forse per poca predisposizione mentale, (non ero pronta a preparare a metà Dicembre, sotto Natale, i fiori di zucca ripieni) ho deciso di unire le due culture culinarie con un risultato veramente sublime! Nasce così il risotto ai fiori di zucca su ricetta di Apriti Sesamo! Anche se  fuori stagione, ne è valsa la pena chiudere un occhio.

Ingredienti:
  • 20 fiori di zucca
  • 1 cipolla piccola o un cipolotto fresco
  • 1 carota 
  • 60ml di olio exrtavergine d'oliva
  • 350gr di riso Vialone nano, Arborio o  Carnaroli 
  • un cucchiaino di sale
  • 5-6 rametti di aneto o finocchietto selvatico
  • 3 cucchiaiate di yogurt greco

Esecuzione:

Prendete un fiore per volta e privatelo dalle escrescenze laterali sulla base del fiore. Tagiate il gambo e con grande attenzione eliminate il pistillo.

Per lavarli, immergeteli velocemente in una bacinella con acqua in modo che qualche formichina salti fuori e poi lasciateli ad asciugare in un canovaccio da cucina.


Mettete l'olio a scaldare e iniziate a tostare il riso. Aggiungete la cipolla e la carota trittate e continuate per qualche minuto. 

Aggiungete una tazza di acqua calda, il sale e abbassate la fiamma. Continuate ad aggiungere acqua calda in modo che in vostro riso resti coperto.

A metà cottura dei tempi indicati per il riso che avete scelto, aggiungete i fiori di zucca tagliati a pezzettini e la parte tenera dei rametti del finocchietto o dell'aneto.

Un minuto prima del termine della cottura aggiungete un ultimo goccio d'acqua calda e le 3 cucchiaiate di yogurt greco.

Spegnete e coprite la pentolla, lasciando mantecare per qualche minuto!

E' un risotto molto leggero e intenso di sapore. Provatelo!



8 commenti:

  1. Piatto molto invitante complimenti!

    RispondiElimina
  2. Anche a me piace tantissimo questo piatto Eleni,,l'aggiunta di yogurt graco lo rende sublime! Bravissima!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Aggiungere yogurt al riso è un abbinamento che mi arriva dalla mia parte di origine dell'Asia Minore. Anche riso in bianco con un po' di yogurt diventa sublime!

      Elimina
  3. Favoloso questo risotto, con lo yogurt ed il finocchietto selvatico l'hai reso molto speciale!
    Bravissima, baci

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Gabry! Sono favolosi i fiori i zucca ripieni, figuriamoci quando di aggiunge anche la semplificazione e invece di stare a riempirli ne esce un bel risotto!
      Baci

      Elimina
  4. Che spettacolo questo risotto bello cremoso e con i fiori di zucca che adoro! Auguri di cuore di buone feste felici e serene :*

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buone feste Laura! Se adori i fiori di zucca adorerai anche questo risotto! :)
      Baci Eleni

      Elimina