Translate

domenica 19 febbraio 2017

Pollo al forno con patate



Un classico di "domenica in famiglia." Un comfort food come dicono, un piatto che coccola, conforta e fa tornare bambini. Pollo al forno con patate (kotòpoulo sto foùrno me patàtes) è un piatto tipico anche della cucina greca. Questa tuttavia non è esattamente la ricetta tradizionale che prevede olio - limone - origano e il pollo cotto con la sua pelle. E' la verione Apriti Sesamo con l'aggiunta di un ingrediente che rende il pollo ancora più succulento! Da quando ero piccola mia mamma faceva distinzione tra il pollo allevato in paese da mia nonna e quello comprato del quale "la pelle meglio non mangiarla! E' piena di grasso e ormoni che non servono a nulla." Questo ha determinato naturalmente una certa aversione verso quella croccante e saporita crosta che diventa la pelle di pollo al forno e per quanto mi tenta sempre, nella mia mente resta "piena di grasso e ormoni che non servono a nulla." Quando poi, con la supervisione di mia nonna, presi in mano le redini della cucina di casa, anzi presi in mano i mestoli più che le redini, cominciai a chiedere durante la preparazione: "Nonna, tolgo la pelle?" "Obbrobrio! Orrore! E come lo presenti? Nudo?" Diceva mia nonna. Ebbene sì! Io ve lo presento nudo!  Perché no? Un pollo nudista! Aggiungo però una abbontante spolverata di paprika dolce affumicata che lo avvolge in uno squisito cappottino!
Vi descrivo la versione di Apriti Sesamo ma per quella tipica della cucina greca basta lasciate il pollo con la pelle e non aggiungere paprika affumicata.    


Ingredienti:
(per 4 porzioni)
  • 4 coscie di pollo complete di sovracoscia
  • 1 spicchio d'aglio
  • 2 cucchiaini di sale
  • 8-10 patate
  • 2 cucchiaini di origano
  • 2 cucchiaini di paprika dolce affumicata
  • 120ml di olio extravergine d'oliva
  • succo di uno o due limoni 


Esecuzione:


In una bacinella capiente mettete, l'olio, il limone, il sale, l'origano, lo spicchio d'aglio tagliato a metà e la paprika affumicata.
Togliete la pelle del pollo e con un coltello pungete più volte le coscie, in modo che l'emulsione penetri bene nelle carni.
Mettete il pollo nella bacinella e frizionate bene  le coscie. Posizionatele nella teglia foderata da carta forno.
Pelate le patate, tagliatele a pezzetti e mettetele nella bacinella. Se serve aggiungete un po' di olio e sale. Mettete le patate in teglia, e rovesciate il resto della veloce marinata sopra le coscie.
Infornate a 240°C in forno prescaldato per 55 minuti circa.





3 commenti:

  1. CHE RIDERE, IL POLLO NUDO!!!ANCHE A ME PIACE CON LA PELLE!!!BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dopo il naked cake, il naked pollo! Grazie Sabry per essere passata! Un bacio!

      Elimina