Translate

mercoledì 30 marzo 2016

Feta in sfoglia

Tiròpita me sfoliàta #cucina greca: è una torta di formaggio feta facile e veloce. In Grecia, pezzi rettangolari vengono sfornati dalle prime ore del mattino e costituiscono la colazione takeaway più gettonata. Lo spuntino per eccellenza di metà mattina per chi appena sveglio ha bevuto solo un caffè.


Ci sono tantissime e illimitate versioni. Con pasta sfoglia, con pasta rustica, con pasta filo, con un tipo di pasta brisè. A rettangolo, triangolo o mezza luna, con aggiunta di uovo nel ripieno di feta e ricotta, senza uovo, oppure con una crema di semola e feta. Importante che la feta faccia da padrona.

Vi propongo la versione che faccio per un pasto veloce o per il buffet di varie festicciole!

Ingredienti:
  • 2 rotoli di pasta sfoglia
  • 400gr formaggio feta
  • 200gr ricotta di pecora o ricotta vaccina oppure robiola
  • 2 chucchiaiate di latte 
  • 2 uova

Esecuzione:
Sbiciolate la feta e mischiatela con la ricotta o la robiola, il latte e le uova. Se ritenete necessario aggiungete un pizzico di sale. Se usate robiola non serve ma con la ricotta, se la feta non è molto salata, ci sta. Stendete la sfoglia e mettete il ripieno.

Coprite con la seconda sfoglia e sigillate i bordi cercando di non inglobare aria dentro la torta. Con una forchetta bucate tante volte la superficie in modo che non si gonfi a dismisura durante la cottura col rischio di aprirsi.

Infornate a 180°C per 30 minuti circa, fino che la sfogia risulti dorata.

Ed ecco qua tiròpita:
   
 


2 commenti:

  1. Quanto i piace la feta!!!!! Ottima questa torta salata, grazie!!!!

    RispondiElimina
  2. Golosa io conosceva la versione con una salsa tipo besciamella ma proverò questa con ricotta mi piace di più

    RispondiElimina