Translate

mercoledì 31 maggio 2017

Osso buco


"Questo è un piatto che bisogna lasciarlo fare ai Milanesi, essendo una specialità della cucina lombarda. Intendo quindi descriverlo senza pretensione alcuna, nel timore di essere canzonato. E' l'osso buco un pezzo d'osso muscoloso e bucato dell'estremità della coscia o della spalla della vitella di latte, il quale si cuoce in umido in modo che riesca delicato e gustoso. Mettetene al fuoco tanti pezzi quante sono le persone che dovranno mangiarlo, sopra a un battuto crudo, e tritato di cipolla, sedano, carota e un pezzo di burro; conditelo con sale e pepe. Quando avrà preso sapore aggiungete un altro pezzetto di burro intriso nella farina per dargli colore e per legare il sugo e tiratelo a cottura con acqua e sugo di pomodoro o conserva. Il sugo passatelo, disgrassatelo e rimesso al fuoco. dategli odore con buccia di limone tagliata a pezzettini, unendovi un pizzico di prezzemolo tritato prima di levarlo dal fuoco."
Pellegrino Artusi (1820-1911)



 

10 commenti:

  1. Cara Eleni, ecco un piatto che piace molto a mia moglie, a me non tanto.
    Ciao e buon pomeriggio con un abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Caro Tomaso, ho capito che te ti si prende per gola solo col dolce! Un abbraccio.
      Eleni.

      Elimina
  2. il grande Pellegrino Artusi non potrebbe che elogiarti per questa ricetta, io non la amo ma ha un aspetto meraviglioso ;) Ho aperto un nuovo blog, ebbene si, sto cercando la mia dimensione di blogger che però pare non arrivare mai, spero questa sia la volta buona.
    Un abbraccio.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Con Artusi siamo sulla stessa barca, ovvero a rischio di essere canzonati dai Milanesi :-)))
      E va bene,tu cerchi io ti seguo! Mi sono iscritta nel tuo nuovo blog!
      Un abbraccio a te!

      Elimina
  3. Io sono milanese e il tuo ossobuco mi ha messo proprio una golosa acquolina e mi ha ricordato quello che mi preparava sempre zia quando ero bambina. Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma grazie!!! Grazie di cuore! Doppio complimento, anzi triplo! Da italiana, da cuoca, da milanese!
      Grazie!

      Elimina
  4. Mi fai venire l'acquolina in bocca, non posso guardare...
    Adoro l'ossobuco e preparato in questo modo è eccellente, grazie per la gustosa ricetta, provvederò!
    Un abbraccio

    RispondiElimina
  5. Eleni, sai che mangio pochissima carne...il tuo piatto però ha un aspetto succulento e goloso..(sei sicura di non avere origini MILANESI?) Sempre bravissima!!!!

    RispondiElimina
  6. mmmm che bel sughetto, degno di scarpetta!!!!

    RispondiElimina
  7. Sono anni che non ne mangio uno mi ha fatto venire una mezza idea, grazie

    RispondiElimina