Translate

martedì 9 ottobre 2018

Peperoni ripieni - Gemista


Gemista, ovvero ripieni sono un tipico piatto estivo della cucina greca, molto amato. Generalmente troverete sulla stessa teglia pomodori ripieni e peperoni ripieni ma anche qualche zucchina, qualche piccola melanzana, qualche patata o bocconcini fatti con fiori di zucca. Tutto quello che offre l'orto estivo insomma! Le versioni sono due, con macinato di manzo o senza, cioè vegan per i giorni dei digiuni religiosi che prescrivono l'astensione dal consumo di prodotti di origine animale. Gemistà fa parte dei "piatti all'olio" i quali necessitano di una forte presenza di olio extravergine d'oliva di ottima qualità. Tenete conto che un peperone ripieno per esempio, ha un cucchiaio di riso e una grande quantità di verdure, ragion per cui l'apporto calorico è dato dalla presenza di sufficiente olio extravergine d'oliva.
La stagione per eccellenza di questa ricetta tradizionale della cucina greca è l'estate ma come sono finita io a preparare Gemista a Ottobre, ve lo spiego subito: ogni volta che si va a fare spesa al supermercato i miei "cuccioli" mi tartassano con "mamma prepari una volta... " con tanto di ingrediente principale schifoso in mano e vi assicuro che le schifezze precotte, preconfezionate, premasticate non mancano nemmeno da casa mia, ma non sono la regola. Questa volta però mi sono corsi incontro con due peperoni in mano: "mamma, guarda! Peperoni rossi piccoli come quelli verdi coi quali fai gemista in Grecia! Mamma, ci fai gemista?" Quindi non ho potuto non accontentarli! Erano così buoni che questa volta non mi hanno manco scartato l'uva passa che pur essendo facoltativa nella ricetta base, io metto sempre, perché mia nonna li faceva così ed erano la fine del mondo!
Per il ripieno usate un riso morbido che tiene poco la cottura, quindi Originario o Padano, in modo che formi un ripieno succoso, dolce e profumato di orto. Non necessita di nessuna precottura in padella ecc. L'acqua di vegetazione degli ortaggi lo cuocerà alla perfezione e quando dico perfezione non intendo lasciandolo al dente ma ben cotto. Per questo d'altronde si usa un riso che tiene poco la cottura.
Gemista si abbinano bene con formaggio feta, se non dovete osservare astensioni alimentari particolari, ma mia mamma, dieci minuti prima di finire la cottura apriva ogni ripieno e infilava dentro un bastoncino di formaggio filante. Bontà allo stato puro! Eccovi la ricetta:


Ingredienti:

  • 8 peperoni
  • 8 cucchiaiate di riso Padano o Originario (quello che vedete nelle foto è riso greco)
  • 1 mazzetto di prezzemolo
  • 1 cipolla grande
  • 1 zucchina media
  • 1 patata media
  • 1 carota grande
  • 4 cucchiaiate facoltative di uva passa (io nera di Corinto)
  • 1 scatola di pomodoro a dadini (o meglio 250g di pomodoro fresco grattugiato)
  • 250ml di olio di oliva extravergine
  • 2 cucchiaini di sale + una spolverata
  • pepe nero
  • patate per coprire gli spazi tra i peperoni

Esecuzione:


Lavate i peperoni, tagliate un coperchio dalla parte del picciolo e svuotateli dai semi.
In una bacinella grattugiate la cipolla, la zucchina e la patata, aggiungete il mazzo di prezzemolo tritato, il riso, due cucchiaini di sale, pepe nero, metà quantità dell'olio e metà quantità del pomodoro.

Riempite i peperoni lasciando un poco di spazio e senza pressare il ripieno e aggiungete due cucchiaiate di acqua in ogni peperone e coprite coi loro coperchi.

Riempite gli spazi tra i peperoni con patate tagliate a spicchi. In una bacinella mescolate il resto del olio e del pomodoro insieme a una tazza di acqua e irrorate i pomodori e le patate.

Salate a pioggia i peperoni e patate e spolverate di pepe nero.

Coprite la teglia con carta stagnola e mettete a cuocere a 200°C in forno statico prescaldato per un ora, dopo di che scoprite e continuate a cuocere fino completare bene la doratura. Se i coperchi dei peperoni dovessero risultare troppo abbrustoliti copriteli singolarmente con un pezzetto di carta stagnola.






7 commenti:

  1. Che squisitezza, Eleni...una vera esplosione di sapori e di colori . Da provare assolutamente . GRAZIE per le tue inesauribili idee culinarie !!!

    RispondiElimina
  2. Ma sai che faccio una ricetta simile con i pomodori ed è la fine del mondo ?!!!! E a giudicare dalle foto è spettacolare anche con i peperoni !!!!! Tanti baci cara Eleni

    RispondiElimina
  3. Che meraviglia questa teglia mista, mi fai tornare l'appetito, è tutto squisito!
    Baci

    RispondiElimina
  4. Ogni volta che vado in Grecia in vacanza, non me li faccio mai mancare! Li adoro ed ho acquistato anche le spezie adatte x rifarli in casa :-) Adesso ho anche la ricetta perfetta, non manca niente ^_*

    RispondiElimina
  5. Una bella pietanza ci vuole si secondo me un po' di uva passa o uva bionda

    RispondiElimina
  6. Buonissimo ma non digerisco purtroppo i peperoni. Buona fine settimana.

    RispondiElimina

Grazie per essere passati e aver lasciato un commento! Ogni critica, perplessità, domanda sono per me spunti di riflessione e crescita!