Translate

lunedì 28 novembre 2016

Cestini di pasta fillo con cicoria e crema alla curcuma


Cestini di pasta fillo! Già la parola "cesto", "cestino" predispone bene, dato che i cestini si riempiano sempre di ogni ben di Dio e vengono regalati a qualcuno. La magnifica croccantezza poi della pasta fillo, ben si offre a diventare portatrice di un dono gastonomico! Cicoria e crema alla curcuma! Provatela! Sta arrivando un periodo pieno di occasioni per buffet, dove i finger food sono indispensabili, un periodo dove il freddo e la frequentazione di luoghi affollati mettono a dura prova le difese immunitarie e la curcuma, con le sue dimostrate proprietà diventa un alleato prezioso!
La ricetta ovviamente è sempre di Apriti Sesamo, e da un po' di grecità, un po' di innovazione, un po' di tradizione sono saltati fuori questi cestini da mangiar in due bocconi! Portate a tavola colore e salute e goteveli!


Ingredienti:
  • 6 fogli di pasta fillo
  • 250gr di latte
  • 20gr di amido di mais
  • 100gr di robiola
  • 1 uovo
  • 1 cucchiaino di curcuma
  • 3 fette di emmental
  • cicoria bollita
  • olio d'oliva extravergine
  • sale

Esecuzione:

Lavate bene la cicoria e mettetela in abbondante acqua leggermente salata a bollire. Quanta cicoria? Per ho usato 4 foglie per ogni cestino, quindi 48-50 foglie circa. Il resto della cicoria conditelo con olio e limone e mangiatelo come contorno! Torniamo alla ricetta.

Nel latte freddo sciogliete l'amido di mais e mettetelo sul fuoco, mescolandolo con una frusta a mano, finché non si addensa bene. Salate la crema e aggiungete un cucchiaino colmo di curcuma. Continuate a mescolare ogni tanto a fuoco spento, per farla sfreddare senza che si formi la crosta in superficie. Quando diventa tiepida, aggiungete 100gr di robiola e un uovo e amalgamate bene.

Lasciate scolare bene la cicoria e se serve premettela un po' a finché perda l'acqua. Come vedrete nella foto, io prendevo 4 coste di cicoria, le arrotolavo intorno al mio dito  e le posizionavo nei gestini. Tuttavia vi consiglio di tagliare la cicoria con la mezza luna, (ma va bene anche in coltello,) e pozisionarla dentro a pasta fillo a cucchiaiate.
 

Prendete una sfoglia di pasta fillo, spennellatela con olio d'oliva extravergine, posizionate sopra un altra sfoglia e spennellatela anche essa. Tagliate le due sfoglie in 8 pezzi e posizionate i quadreti in formine di alluminio oleate precedentemente. Ripetete l'operazione posizionando altre due sfoglia sopra le precedenti, sfasate  leggermente, in modo che la formina venga coperta bene. Oleate, tagliate e posizionate anche il resto delle  sfoglie.


Tagliate le fette di emmental in 4 parti e distribuite in ogni cestino, un pezzettino di emmental, circa una cucchiaiata di cicoria, e circa una cucchiaiata di crema alla curcuma.

Mettete  in forno prescaldato a 180°C per mezz'ora circa, stando attenti che non si brucino le estremità della pasta filo. Se vedete che si siano abbrustoliti subito, copriteli con un foglio di alluminio.



7 commenti:

  1. Sono deliziosi questi cestini!!! Assolutamente da provare; un idea nuova, golosa e colorata...bravissima Eleni, io ne prendo uno!

    RispondiElimina
  2. Troppo carini e poi fanno anche bene, no???!!!

    RispondiElimina
  3. Wow che idea golosissima e che belli, da provare assolutamente!
    Grazie per la ricetta, Baci.

    RispondiElimina
  4. Cristina, Elisa, Laura, Gabry grazie per essere passate ed aver apprezzato!

    RispondiElimina
  5. devo dire un antipasto che si presenta anche molto bene

    RispondiElimina

Grazie per essere passati e aver lasciato un commento! Ogni critica, perplessità, domanda sono per me spunti di riflessione e crescita!