Translate

giovedì 5 gennaio 2017

Carciofi e patate con salsiccia di pollo in salsa avgolemono



Un piatto unico in tutti i sensi! Unico perché ogni fiore è una meraviglia unica, figuriamoci i carciofi sardi, spinosi e di un sapore intenso! Unico perché questa è la prima realizzazione della ricetta ideata da Apriti Sesamo! Unico perché unisce splendidamente i miei due mondi! Quello sardo e quello greco! Unico infine perché tutto, carboidrati del primo, proteine animali del secondo  e contorno di verdure, si trova in un unico piatto avvolto in una salsa greca che si conosce poco ma una volta assaggiata non lascia scampo: la salsa avgolemono (letteralmente "uovoelimone") o come la troverete in molte ricette anglofone the egg lemon sauce! 
Di salsa avglolemono vi ho già parlato nella ricetta di Maiale porri e sedano e nella ricetta dei Carciofi alla Costantinopoli da dove trae ispirazione anche la ricetta di Carciofi e patata con salsiccia di pollo in salsa avgolemono. Non è difficile da preparare (dopo la prima volta) e vale la pena conoscerla!
Patate e carciofi poi... un abbinamento sublime, molto amato! Dai su,  prepariamo!


Ingredienti (per 4 persone):
  • 8 carciofi
  • 2 limoni
  • 1 spicchio d'aglio
  • 120ml di olio extravergine d'oliva
  • 500gr di salsiccia di pollo
  • 500gr di patate
  • 1 cucchiaino modesto di sale
Per la salsa avgolemono:
  • 2 uova fresche (per non dire vive...)
  • succo di un limone
  • pizzico di sale

Esecuzione:

Mettete in un recipiente il succo di due limoni e un bicchiere d'acqua. Private i carciofi dei gambi, delle foglie esterne più dure e delle punte, fino ad arrivare ad avere solo la parte tenera dei fiori. Tagliateli a metà e con un coltelino appuntito eliminate la barbetta che c'è all'interno. Metteteli nel recipiente con l'acqua e il limone per il tempo di pulirli tutti, in modo che non anneriscano.

In una pentola larga mettere a scaldare l'olio extravergine, uno spicchio d'aglio tagliato a metà e la salsiccia di pollo tagliata a pezzetti lunghi 4-5cm. Quando la salsiccia di pollo sarà ben rosolata mettete i carciofi e rosolateli per qualche minuto. Aggiungete due tazze d'acqua e il sale


 

e quando ricomincia a bollire nuovamente anche le patate tagliate a pezzi. Abbassate la fiamma, se serve aggiungete un pochino di acqua ancora, coprite e lasciate andare per 10-15 minuti circa, fino a che le patate siano cotte e la salsa ristretta.

Dopo aver messo carciofi e patate non potete più mescolare con mestolo altrimenti vi esce una pappa indefinita. Muovete ogni tanto la pentola facendo saltare la pietanza.

Spegnete e andiamo a preparare la salsa avgolemono che se preparata per prima volta presenta un certo grado di difficoltà perché esca  come si deve.


Prendete un uovo preferibilmente vivo a temperatura ambiente (Per uovo vivo ricordatevi che intendo sempre un uovo che non sia più vecchio di dieci giorni. Un uovo che se fosse fecondato e messo sotto una chioccia abbia ancora la potanza di dar vita!) Separate l'albume dal tuorlo senza romperlo e montate l'albume a neve. Aggiungete il tuorlo continuando a lavorare con una frusta a mano e poi il succo di un limone a filo. Con attenzione (e forse con l'aiuto di qualcuno) prelevate il sughetto della pietanza che avete appena spento e continuando a michiare aggiungetelo ancora bollente nel uovo e nel limone. La salsa deve aver preso calore in modo che quando andate a versarla in pentola non subisca lo sbalzo termico. Rovesciatela sopra i carciofi le patate e la salsiccia e muovete la pentola in modo che vada dappertutto uniformamente. E qui arriva il bello... Accendete per qualche minuto la fiamma e continuando a mischiare muovendo la pendola fatte alzare la temperatura in modo che la salsa si addensi senza tuttavia far coagulare l'uovo. Ci vuole circa mezzo minuto, non di più, perché la presenza  di patate fa subito addensare la salsa.



12 commenti:

  1. Cara Eleni, vedendo queste bel piatto dico subito, buon appetito!!!
    Domani è l`Epifania che tutte le feste porta via!!!
    Ciao e buona giornata cara amica con un abbraccio.
    Tomaso

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Tomaso! Buona giornata a te, un abbraccio!

      Elimina
  2. CHE PIATTO STRAORDINARIO, M'INCURIOSISCE MOLTISSIMO LA TUA SALSA, DA PROVARE!!!BUON ANNO CARA .BACI SABRY

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un anno Sabry! E' una salsa molto fine che sembra difficile ma non lo è!
      Baci!

      Elimina
  3. Un piatto molto goloso, complimenti. Buona festa dell'epifania e un sereno anno nuovo.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Fabiola! Contracambio gli auguri! Un abbraccio!

      Elimina
  4. un ottimo piatto unico!
    Buona Epifania
    Alice

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie Alice! Sì,un piatto completo! Manca un buon bicchiere di vino! :-)
      Buona Epifania anche a te!

      Elimina
  5. assolutamente goloso questo piatto, cara Eleni...tutto da provare, bravissima, un abbraccio!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. A casa mi hanno restituito piatti e pentola leccati! :-))) Un abbraccio Cri!

      Elimina
  6. Un secondo piatto golosissimo, perfetto per le cene di queste fredde serate! Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un abbraccio a te Laura! Felice che ti sia piaciuto!

      Elimina

Grazie per essere passati e aver lasciato un commento! Ogni critica, perplessità, domanda sono per me spunti di riflessione e crescita!