Translate

sabato 17 marzo 2018

Pollo alla diavola



Il pollo alla diavola è classica ricetta della cucina italiana e precisamente romana, amata anche nelle altre regioni dove ognuna da la sua interpretazione. Questa è la ricetta del pollo alla diavola che per due decenni tra '70 e '80 veniva proposta da un rinomato ristorante di Cagliari. Siamo in Sardegna quindi, i sardi amano molto il trito di aglio e prezzemolo e non avrebbero potuto dare migliore interpretazione.
Per noi fa parte della tradizione famigliare, si annovera tra i ricordi d'infanzia di mio marito e si annovererà anche tra i ricordi d'infanzia del miei figli, credo.
Se non siete acerrimi nemici dell'aglio provatela! Se il pollo alla diavola su ricetta sarda è andata alla grande per vent'anni e passa, qualche motivo ci sarà!

Ingredienti:
  • 1 polletto ruspante di 650g circa
  • 3 cucchiaiate di olio extravergine d'oliva
  • 1 cucchiaino di sale
  • pepe nero
  • peperoncino in polvere
  • 1 spicchio d'aglio
  • 5-6 listeli di prezzemolo

Esecuzione:

Preparate un trito di aglio e prezzemolo, aggiungete sale, pepe e peperoncino.
Ripulite il polletto dalle piume residue e passatelo dalla fiamma per eliminare eventuali  peli. Lavatelo e asciugatelo bene.
Tagliate il pollo lungo il petto e apritelo. Posizionatelo tra due fogli di carta forno e appiattitelo con un batticarne o meglio ancora con un martello grande.
Condite il pollo prima con l'olio e poi con il resto degli ingredienti e lasciate che il condimento penetri. Potete aspettare un ora come potete preparare il pollo in largo anticipo, metterlo in frigo con il suo condimento, e tirarlo fuori un ora prima di cuocerlo il giorno dopo. Ovviamente più lunga è la marinatura maggiormente si insaporisce la carne.
Potete cuocerlo in una padella antiaderente, in una piasta, o alla griglia. Su fuoco medio e piastra ben calda  mettete il pollo e copritelo con un coperchio più piccolo della padella, direttamente appogiato sul pollo, il modo da tenere la temperatura, lasciando tuttavia fuoriuscire i vapori. Per 22-25 minuti girate il pollo spesso e qualche volta, premete la carne contro la piastra o padella che sia in modo che aderisca bene e il vostro pollo alla diavola su ricetta sarda è pronto ad essere gustato!

7 commenti:

  1. Buonissimo alla diavola cotto ai ferri!!!! :-** bacioni

    RispondiElimina
  2. Io il polletto ruspante preparato così lo amo alla follia . Buon sabato cara eleni e un bacio

    RispondiElimina
  3. Buonoooooo......, strapperei un pezzo molto volentieri !

    RispondiElimina
  4. Adoro il pollo! Che delizia che ho trovato in questo post, mi segno subito la ricetta per provarlo quanto prima! Un bacio

    RispondiElimina
  5. Ciao Eleni...questo piatto piace moltissimo ai miei uomini di casa...un abbraccio!

    RispondiElimina
  6. Squisito, anche se vederne la preparazione mi fa un pò senso...ma ignoriamo le mie pare mentali!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati e aver lasciato un commento! Ogni critica, perplessità, domanda sono per me spunti di riflessione e crescita!