Translate

domenica 7 aprile 2019

Fagottini di Briam


Briam in turco e da lì anche nella cucina greca, non è altro che una buonissima ratatouille estiva preparata con ortaggi estivi, stufati in abbondante olio extravergine d'oliva che i greci amano gustare accompagnata da formaggio feta, come tutti i piatti all'olio d'altronde. E se mettessimo il briam in sfoglia? La plasticità della lingua greca farebbe subito gridare esultando: "briamopita!" dato che tutto quello che è racchiuso in sfoglia o pasta fillo, altro non è che pita. L'idea della realizzazione dei fagottini di Briam non è stata mia, ma di un amico imbratta-fornelli come lui si definisce, che ha voluto fare i fagottini di pasta sfoglia ripieni di ratatouille. Io ovviamente ho riportato tutto in ciò che mi era familiare, ovvero al briam e alla feta e ho voluto adoperare per prima volta la pasta sfoglia Stuffer con 100% farina di farro, il più antico frumento coltivato dall'uomo. Ricetta promossa all'assaggio a pieni voti!
I fagottini di briam sono ottimi per le scampagnate di stagione, ma allestiscono bene anche un buffet di festa! Ecco come prepararli!





Ingredienti:

  • 2 rotoli di pasta sfoglia al farro Stuffer
  • 200 g di formaggio feta Herakles
  • 80 ml di olio d'oliva extravergine
  • 1 cipolla bianca medio piccola
  • 1 spicchio d'aglio
  • 1 zucchina
  • 1 melanzana
  • 1 peperone rosso
  • 10 pomodorini
  • 2 pizzichi di origano
  • 4-6 steli di prezzemolo
  • 1 tuorlo
  • sesamo bianco
  • sesamo nero


Esecuzione:


Lavate, pelate a strisce e tagliate a cubetti piccoli la melanzana. Lavate e tagliate a cubetti anche la zucchina. Salate tutto e lasciate in uno scolapasta che perdano i liquidi della vegetazione.

Scaldate l'olio e fate appassire dolcemente la cipolla tagliata finemente e lo spicchio d'aglio. Aggiungete i cubetti di zucchina e melanzana strizzati e asciugati, il peperone sbucciato e tagliato a cubetti e i pomodorini tagliati in 4 parti. Lasciate cuocere fino a che gli ortaggi si ammorbidiscano. Non c'è bisogno di aggiungere altro sale, basta quello che avrete usato per disidratare zucchina e melanzana e quello contenuto al formaggio feta che aggiungerete dopo. Poco prima di spegnere il fuoco aggiungete il prezzemolo tritato e l'origano.
Una volta pronto il ripieno, lasciatelo sfreddare, lavate, asciugate, sbriciolate la feta e mischiate delicatamente.
Tirate la pasta sfoglia fuori dal frigo 10 minuti prima di lavorarla srotolatela, dividetela mentalmente in 8 quadrati  e mettete due cucchiaiate di ripieno in ogni quadrato. (Se vi avanza ripieno servitelo come antipasto su crostini di pane). Sbattete il tuorlo d'uovo con una cucchiaiata di acqua e spennellate gli spazi intorno al ripieno.
Posizionate sopra la seconda sfoglia, chiudete i bordi sigillandoli a mano o con i lembi di una forchetta, fatte aderire le sfoglie e tagliatele con una rotella formando i fagottini. Incidete con un coltello ogni fagottino per 2-3 volte, spennellateli col tuorlo e copriteli con semi di sesamo a quantità a voi gradita. A me piacciono con molto sesamo, in quanto mi piace proprio il suo sapore!
Cuocete in forno ventilato a 170°C, portato a temperatura precedentemente, fino a doratura desiderata.

Sfornate e gustate!



10 commenti:

  1. Eccellente ricetta. Un connubio perfetto di ingredienti....le verdure, il formaggio Feta e la sfoglia formano, insieme alla passione e all'amore che ci metti nella preparazione, una vera e propria poesia culinaria per tutti i sensi ...Complimenti Eleni e GRAZIE per la condivisione !!!

    RispondiElimina
  2. Bella ricetta e sicuramente buona, buona serata

    RispondiElimina
  3. Tutte quelle buone verdurine insaporite con la feta e racchiuse in una deliziosa sfoglia croccante….. Che bontà Eleni , complimenti e mille baci

    RispondiElimina
  4. interessante questa ricetta, sono molto ispirata dalla cucina greca scommetto che sono delizisi

    RispondiElimina
  5. Quanta ricchezza e quanto sapore in questi fagottini! C'è tutto il sapore dell'estate. Un bacio

    RispondiElimina
  6. Si conosce sempre qualcosa di diverso qui da te ottr

    RispondiElimina
  7. Golosi, facili e veloci questi fagottini...perfetti per merende, buffet ed aperitivi...assolutamente da provare, un abbraccio

    RispondiElimina
  8. Che bontà questi fagottini!!! Salvo la ricetta :)
    Un abbraccio
    Antonella

    RispondiElimina

Grazie per essere passati e aver lasciato un commento! Ogni critica, perplessità, domanda sono per me spunti di riflessione e crescita!