Translate

mercoledì 7 febbraio 2018

Tiropitakia di formaggio Asiago


Come nascono questi sfiziosi tiropitakia di formaggio Asiago? Come un "controprestito" avrebbe detto un linguista greco! I greci definiscono "parole in controprestito" le parole greche che viaggiano per il mondo e poi tornano in patria leggermente cambiate. Ecco, questo può succedere anche in cucina e nei giorni nostri più che mai! Qualche giorno fa mi sveglio, accendo il cellulare e in uno dei tanti social, mi appare un immagine familiare tanto, da pensare che durante la notte avessi cucinato, fotografato, postato e cancellato tutto dalla mia memoria! Mi ha preso un colpo, credetemi! Poi, quanto ho capito di non essere l'artefice mi sono tranquilizzata e mi sono lasciata godere la ricetta. Eppure questi biscuits mi ricordavano tanto i miei tiropitakia super veloci... non saranno mica stati d'ispirazione per questa ricetta di biscotti salati fatti con Asiago stravecchio Dop?!

Asiago Stravecchio DPO Biscuits
Tiropitakia con feta
Per me la strada da Tiropitakia super veloci (che in Grecia amano molto) al Tiropitakia di formaggio Asiago fresco, passando per Asiago Stravecchio DPO Biscuits è stata breve! 
Vi lascio la ricetta che veramente è buonissima. Appena sfornati, o lasciati sfreddare, tagliati a metà e farciti con quello che volete (anche solo una fetta di pomodoro e un pizzico d'origano) oppure surgelati e scaldati sul momento, possono essere una sfiziosa merenda per i bimbi (almeno per i miei lo sono) ma allestistono molto bene anche un buffet! Sublimi e la ricetta è facilissima!

Tiropitakia di formaggio Asiago fresco
Ingredienti:
  • 100ml olio d'oliva
  • 50ml olio di semi
  • 170ml latte tiepido
  • 300g di formaggio Asiago fresco
  • 1 cucchiaino di sale
  • 4g di semi di finocchio pestati ( o il contenuto di 2 bustine da infuso)
  • 430g farina 00
  • 1 bustina di lievito in polvere per torte salate (16g)

Esecuzione:

In una terrina  mettete l'olio d'oliva il latte appena tiepido, il sale e i semi di finocchio. Mischiete 300g di formaggio Asiago fresco grattugiato con 430g di farina che avrete precedentemente setacciato insieme al lievito. 
Unite farina e formaggio nella terrina del liquidi, mischiate bene con un mestolo in legno o in silicone.
Oleatevi le mani, prelevate piccole quantità d'impasto formate una pallina, schiacciatela leggermente e mettetela in una teglia foderata da carta forno.

Cuocete a 200°C  in forno statico prescaldato per 15 minuti circa.



11 commenti:

  1. Sembrano davvero buonissimi.

    RispondiElimina
  2. che spettacolo devono essere buonissimi!

    RispondiElimina
  3. Cara Eleni, un nome molto strano, ma dalle foto si direbbero molto buoni!
    Ciao e buona serata con un forte abbraccio e un sorriso:-)
    Tomaso

    RispondiElimina
  4. ..come vorrei poterne addentare uno in questo momento! Devono essere sfiziosissimi :-P

    RispondiElimina
  5. Vorrei allungare la mano , io amo alla follia i biscottini all'asiago .Un abbraccio cara Eleni

    RispondiElimina
  6. Sono favolosi e li preferisco a quelli dolci !

    RispondiElimina
  7. Ottimi, annoto la ricetta, grazie cara!

    RispondiElimina
  8. Devono essere buonissimi!!! Da provare! ciao

    RispondiElimina
  9. Μα υπάρχει κανείς που δεν τρελαίνεται για τυροπιτάκια? Ευχαριστούμε για τη συνταγή, Ελένη μου. Να είσαι σίγουρη ότι θα τη δοκιμάσω. Πολλά φιλιά!!!

    RispondiElimina

Grazie per essere passati e aver lasciato un commento! Ogni critica, perplessità, domanda sono per me spunti di riflessione e crescita!