Translate

giovedì 16 maggio 2019

Kasiopita agli asparagi


La kasiopita (zymaropita, kourkoutopita o altri nomi che sentirete in giro per la Grecia) l'avete già amata da subito per la sua genuina semplicità e bontà. E se la facessimo agli asparagi? A noi è piaciuta e ve la propongo. Certo qualcuno a casa che sfilava gli asparagi per gustarsi la sua kasiopita l'ho beccato ma i palati adulti dicono che è una finezza di sapore, quindi ecco qua la ricetta: 


Ingredienti:

  • 500 g di asparagi verdi
  • 80 ml di olio
  • sale
  • pepe
  • 2 uova
  • 200 ml di latte
  • 150 ml di acqua
  • 150 g di farina 00
  • 400 g di formaggio feta
  • sesamo


Esecuzione:


Lavate e asciugate gli asparagi. Tagliate la parte dura dei gambi e con un pelapatate pelate in gambo eliminando eventuali filamenti.
Tagliate i germoli ad una altezza pari alla metà del diametro della vostra teglia (io gli ho tagliati a 16 cm.) Posizionate gli asparagi ad una teglia bassa (la mia larga 38 cm). Se preferite rivestitela di carta da forno. Oleate gli asparagi, salateli e pepateli. Se avanzano dei gambi teneri tagliateli a rondelle.
In una bacinella mettete le uova, l'acqua, il latte e la farina e fate una pastella. Lavate, asciugate e sbriciolate la feta, aggiungete le eventuali rondelle dei gambi di asparagi e a cucchiaiate versate il composto tra un asparago e l'altro.
Cospargete con abbondanti semi di sesamo.
Infornate a 170°C forno ventilato per 50-60 minuti circa e buon appetito!




1 commento:

  1. Mi piace molto perchè non ha pasta base, viene molto bene e saporita

    RispondiElimina

Grazie per essere passati e aver lasciato un commento! Ogni critica, perplessità, domanda sono per me spunti di riflessione e crescita!